24 fotogrammi in 4 parole


pensieri segnati sulla moleskine
marzo 25, 2008, 2:55 pm
Filed under: anima, puglia, segnali di fumo

Ho pensato alla relatività quando 3 giorni fa nel treno che mi portava a Fiumicino ho visto un ragazzone, stile giocatore di rugby, raggiungere il proprio terminal di riferimento vestito solo di una camicia a maniche corte e i jeans. Io lo guardavo e sentivo, distintamente, la grammattura di tutti gli indumenti che indossavo. Dall’esterno verso l’interno: cappello, sciarpa, guanti, cappottino. Maglione a collo alto, pantaloni, stivali. Io l’ho guardato e lui pure. Chissà cosa avrà pensato di me.

La mia condizione di donna non è certo quella che ci restituisce la lente di ingrandimento dei femminili. Quelli in cui ogni storia, raccontata e montata ad arte come fosse un film, trasforma una persona in un personaggio. Una vita in una storia, appunto.
Nelle attese di coincidenze aeree ferroviare mi sono chiesta: come sarebbe la mia vita raccontata in modalità bidimensionale, testi e foto, su una di queste riviste?

Dal finestrino postazione 05 F ho visto l’ombra delle nuvole lambire la terra. La mia. Allontanandosi dall’oggetto ci si imbatte nelle zone d’ombra. E spesso sono solo nuvole passeggere.

nell’ipod: Paolo Benvegnù (il precedente) e Radiohead (l’ultimo).
nella borsa: Mal di Pietre, di Milena Agus. cominciato e finito.
in tasca: scontrini portafortuna!


8 commenti so far
Lascia un commento

Beh…Il Bidimensionale esonera le diete dalla tua vita!;-))
– Mia cara…e la profondita’, quella che da persona ti rende proprio te stessa e non un’altra…Dove la mettiamo?Non puoi raccontarti in bidimensione. E’ quella “terza” dimensione che fa la differenza.

lato x lato x profondità….e lancia il tuo dado!

Commento di Loredana

doveva mostrare il fisicaccio?

Commento di Pepenero

lori: pensavo commentassi la parte delle nuvole. Vedi? Mi sbagliavo, sei una donna profonda, tu!? :-)

Pepenero: se era quella l’intenzione, ci è riuscito egergiamente. Un bel pezzo di figliolo alla mercè di quei pochi gradi segnati dal termometro del meteo!

Commento di 24frames

E che dire allora del fatto che qui si ostinano a prendere il caffè nei dehor con le copertine per coprirsi le gambe? Va bene che è primavera, ma non superiamo i 5°!!

Commento di dontyna

dontyna, io te l’ho detto: bello il posto dove stai, ma per una come me…altro che copertine! Io girerei con la stufetta legata alla caviglia trascinata così come Cevoli trascinava la busta di palstica in uno sketch nella scorsa edizione di Zelig!

Commento di 24frames

spesso, sono solo nuvole che passeggiano

Commento di p.s.v.

ma come? Mi fai scaricare skype e poi non ti colleghi più? :'(

Commento di illuminazione prematura

Non lamentarti, Carm … intanto ti ho avviato alla scoperta della tecnologia utile!!
Non riesco più a trovare dieci minuti per chiacchierare on line. Una di queste sere, promesso, faccio di tutto per connettermi :-)

Commento di 24frames




Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...



%d blogger cliccano Mi Piace per questo: