24 fotogrammi in 4 parole


big donor show, un rene a forma di bufala.
giugno 2, 2007, 5:36 pm
Filed under: segnali di fumo, televisione

Il rene era stato preso per i fondelli. Arenato nell’arena mediatica di un big donor qualunque, si erano presi – letteralmente – gioco di lui.
Big brother, big donor. Big bufala.
Il dono è una cosa seria – disse il rene dal profondo dei propri lombi ospitanti. Il palio, invece, è un gioco.
Noi volevamo far discutere il paese sull’importanza di donare un rene come te – chiosò il mecenate.

Ma il rene non l’ha bevuta. Eh no, questa scusa non riesce proprio a mandarla giù!


6 commenti so far
Lascia un commento

Ho sentito e visto. Aveva il sapore di una poco felice marcia indietro, ma ho pensato che in un mondo esagerato come il nostro resta ancora qualcosa che ci frena, ci costringe alla riflessione. Poco importa se si chiama rene o cancro…Meno male che, burla o no, scopriamo esserci ancora tra noi un limite tra il recuperabile e il perdutopersempre.
Se la televisione olandese Bnn voleva attirare l’attenzione sul problema della donazione…c’e’ sicuramente riuscita, lasciando pero’ un portone spalancato sul cattivo gusto…Non e’ sempre vero che che il fine giustifica i mezzi. Almeno non per me.
Cordialita’.

Commento di Loredana

Decisamente non può essere sempre vero (che il fine giustifica i mezzi). Non se si gioca con la sofferenza delle persone. E’ di un cattivo gusto agghiacciante.

Commento di Melanzina

soprattutto perchè, care Lori e MelanZina, la riflessione che scaturisce da questo tipo di cose è di tipo “scandalistica”. Come quando fanno i programmi con intervista alla madre cui hanno appena ammazzato il figlio. La scusa è per far riflettere la gente sulla criminalità, la verità è la ricerca assatanata dell’audience.
Quindi cattivo gusto e sciacallaggio mediatico.Questo è il mio giudizio.

Commento di 24frames

ciao 24frames!
un caro saluto per te anche da me…
zin

Commento di zin

…Mentre passavano in Tv le immagini della finta malata terminale che avrebbe dovuto mettere in palio il suo rene…pensavo ai veri malati terminali. Credo che sia atto di sensibilita’, il tuo aver colto, ma credo pure che l’argomento sia talmente delicato e sottile, impegnativo e importante, che non riesco a definire una netta posizione. Perche’ mentre penso al pessimo gusto e allo sciacallaggio mediatico, mi domando chi porterebbe alla ribalta argomenti altrimenti scomodi che tutti evitano, quando possono, come la donazione di organi, ad esempio? Io stessa, in questo momento, vorrei poter lasciare questodiscorso e parlare di qualcosa di piu’ leggero…disimpegnante. Mi viene solo il silenzio. E un po’ di paura per cio’ che mi spaventa…
So che mi comprendi.

Commento di Loredana

Io avevo abboccato, sinceramente… insomma, anche quella del partito pedofilo era strana… Comunque concordo sul cattivo gusto und sciacallaggio.

Commento di ABS




Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...



%d blogger cliccano Mi Piace per questo: